Ecografia muscolo-scheletrica



L'esame ecografico é in grado di valutare la superficie ossea ed i recessi articolari nonché l'apparato muscolare, tendineo e legamentoso. 

Le articolazioni principalmente indagate sono:

- art. del ginocchio
- art. del tarso
- art. scapolo omerale
- art. del gomito
- art. temporo-mandibolare
- art. dell'anca


oppure :

- apparato muscolare (es. mm. ileo-psoas, mm. masseteri, etc.)
- legamenti (es. leg. rotuleo, leg. collaterali del ginocchio, etc)
- tendini    (es. ten. del mm. bicipite brachiale, etc.) 
- strutture fibro-cartilaginee (es. i menischi dell'art. del ginocchio, le cartilagini art. in soggetti in accrescimento)

i parametri diretti presi in considerazione sono i margini delle superfici ossee, l'ecostruttura del parenchima muscolare, l'ecostruttura tendinea e legamentosa.

i parametri indiretti presi in considerazione sono la presenza di versamento, di osteofiti, di cisti, etc. 


Altra indagine possibile e sicura è la centesi articolare eco-guidata, molto utile a fini diagnostici e purtroppo poco utilizzata nella clinica quotidiana.